Un seminario dedicato alla interpretazione dei quesiti ricorrenti nei cantieri relativi alla salute e sicurezza dei lavoratori

14 ottobre 2020
Un seminario dedicato alla interpretazione dei quesiti ricorrenti nei cantieri relativi alla salute e sicurezza dei lavoratori

di Paolo Binutti
Coordinatore Commissione SSL Collegio geometri e geometri laureati provincia di Udine

Ancora una volta i geometri friulani propongono una visione innovativa nella trattazione dei temi della salute e della sicurezza dei lavoratori nei cantieri.

Dopo la redazione di una utilissima pubblicazione che riguarda le responsabilità del Committente fissate dal d.lgs 81-2008, dopo aver avanzato la proposta per una legge regionale di revisione del titolo IV del d.lgs 81-2008 e resisi partecipi nel gruppo interprofessionale che ne sta sviluppando i contenuti, dopo aver svolto un ruolo centrale nell’emergenza Covid-19 sul piano della produzione delle procedure applicative delle misure anti-contagio e aver partecipato alla stesura del prezzario regionale che le compensa, l’ulteriore elemento di distinguo e di vivacità professionale è collegato alla consistente e qualificata agenda di eventi formativi “in presenza” che la Commissione del Collegio dei Geometri di Udine, coordinata da chi vi sta scrivendo e dal presidente Barbiero, fin dal suo insediamento ha proposto agli iscritti e che, in calce all’articolo, si espone ai lettori per gli eventi ancora da tenere nel prossimo periodo, sempre con il fondamentale apporto organizzativo dell'Associazione dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Udine.

Agenda che alcuni giorni fa (rif. 29 settembre), pur con le forti limitazioni derivate dalla pandemia, ha offerto presso la sala Margherita dell’hotel La di Moret a Udine, un evento di particolare richiamo a cui hanno risposto oltre 100 partecipanti, iscritti del Collegio dei Geometri e dell’Ordine dei Periti di Udine, oltre che iscritti degli altri Ordini delle professioni tecniche (ingegneri e architetti) e non ultimi, per numero, dipendenti di importanti enti regionali, un insieme che ha vivacizzato il dibattito protrattosi per oltre 4 ore.

Il relatore e il tema: l’ispettore Rizzo, dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Udine-Pordenone, conosciuto da molti nostri Coordinatori per la sua significativa ed estesa attività di controllore nei cantieri friulani, ha risposto, come peraltro avevano già fatto in altri seminari i tecnici della prevenzione dell’odierna Azienda Sanitaria Universitaria del Friuli Centrale, a 21 quesiti ricorrenti su temi di SSL predisposti da un gruppo di lavoro della Commissione Sicurezza del Collegio di Udine.

A presentare le FAQ, uno degli istruttori, il geom. Claudio Del Fabbro, moderatore il sottoscritto.

Lo sviluppo del seminario è stato connotato da una particolare “vivacità” dell’uditorio, con richieste di precisazione e se del caso anche con confutazioni alle argomentazioni dell’Ispettore Rizzo, che ha rappresentato dettagliatamente le sue tesi poste a chiarificazione delle FAQ.

A lui va il nostro sentito ringraziamento per la partecipazione e per l’entusiasmo dimostrato nella esposizione, tale da considerare avviato con successo un processo di collaborazione che crediamo possa migliorare il rapporto con l’istituzione, rapporto al quale mancano, crediamo, questi utili momenti di diretto e franco confronto.

Per ciò che riguarda la formula del seminario, riconducibile alla funzione ai più nota ma forse ancora troppo poco utilizzata, ove “a semplice domanda, un’unica risposta chiara”, il successo ha superato le più rosee previsioni preconizzate dalla Commissione del Collegio, tanto da pensare a prossime ripetizioni, su altri aspetti e “crucci” della nostra affascinante specializzazione.

Un cordiale saluto e buon “coordinamento” a tutti.


Nella foto:
scorcio della sala dei partecipanti con l’ispettore Rizzo (in fondo) che risponde ad una delle FAQ

 

Alcuni seminari programmati dalla Commissione SSL (a partire dal 20 ottobre 2020)

  • “Gli apparecchi di sollevamento  in cantiere” –  per.ind. Andrea Caminiti (già funzionario ufficio impianti ASS 4)
  • “Prevenzione incendi e cantieri: gli aspetti da considerare nella valutazione dei rischi e nella progettazione e le misure di tutela da osservare in fase di esecuzione delle opere” –  geom. Aldo Quargnolo (componente Commissione nazionale P.I. del C.N.G.)
  • “I contratti di lavoro nel cantiere e il DURC” – docente dott. Enrico Macor (presidente Ordine dei Consulenti del Lavoro della provincia di Udine)
  • “Il sistema pubblico della prevenzione: punti di forza e punti di debolezza visti dalla parte di un tecnico della prevenzione ASUFC” – dott. Dino Toscani (Coordinatore tecnici della prevenzione ASUFC)
  • “La sicurezza sul lavoro nell’allestimento e smantellamento di eventi e manifestazioni – il problema Covid-19” – dott. Antonello Poles (tecnico della prevenzione ASUFC)
  • Gli infortuni nei cantieri – esame di casi reali - dott. Giovanni Perin (tecnico della Prevenzione ASUFC)