ISTITUTO TECNICO Gian Giacomo MARINONI di Udine: “I FUTURI GEOMETRI PROGETTANO L’ACCESSIBILITÀ”

27 giugno 2019
ISTITUTO TECNICO Gian Giacomo MARINONI di Udine: “I FUTURI GEOMETRI PROGETTANO L’ACCESSIBILITÀ”

A cura della prof.ssa Cinzia Passarella

Il 5 giugno 2019, l’ITS “G.G. Marinoni” di Udine è stato premiato a Roma presso la Nuova Aula del Palazzo dei Gruppi Parlamentari per essersi classificato terzo al concorso Nazionale “I futuri Geometri Progettano l’Accessibilità 2019”.  
Il concorso, giunto alla settima edizione, è promosso da FIABA Onlus, dal Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (Cng e gl) e dalla Cassa Geometri, in collaborazione con la Direzione Generale per lo Studente, l'Integrazione e la partecipazione del Ministero dell’Istruzione e il sostegno di Geoweb Spa, Kone, Vittorio Martini 1866, Ente Italiano di Normazione (Uni), Italo e Diadora.
Una giuria di esperti ha selezionato i tre migliori lavori di ogni categoria (spazi urbani, edifici pubblici e scolastici e strutture per il tempo libero) tenendo conto di alcuni criteri quali l’analisi delle criticità, la funzionalità e universalità della soluzione adottata, l’originalità, la qualità architettonica e la qualità degli elaborati.
Il progetto, presentato dall’Istituto Tecnico Gian Giacomo Marinoni di Udine sotto l’attenta guida dei Proff. Ing Giorgio Leone e Arch. Rossella Militello, è stato redatto dalle studentesse Sara Barrotta e Ketty Bello e si è classificato terzo nella categoria SPAZI URBANI.
Fondamentale è stata la collaborazione con la referente di FIABA Onlus per la Regione Friuli Venezia Giulia, Signora Marisol Calligaro, e con tutta l’Amministrazione del Comune di Buja Provincia di Udine.
Il progetto prevede l’adeguamento al quadro normativo ai sensi della legge 13/89 e s.m.i. della Piazza del Mercato di Buja e del percorso pedonale che conduce al Municipio della Città e all’ingresso del Parco urbano, con una particolare attenzione rivolta alle persone diversamente abili e non solo, in quanto, al momento, tale tratto di città non risulta accessibile alla persone con ridotte capacità motorie, agli anziani, agli ipovedenti e a carrozzine e passeggini.
Gli esiti progettuali saranno messi a disposizione dell’Amministrazione Comunale di Buja per migliorare la fruibilità del territorio. 
Soddisfazione è stata espressa dalla dirigente scolastica Laura DECIO, dai suoi collaboratori e dal Consiglio Direttivo del Collegio Geometri e G L. della Provincia di Udine.

Nella foto: Giuseppe Trieste, Presidente FIABA Onlus, Prof. Giorgio Leone e Prof.ssa Rossella Militello docenti dell’ITS “Gian Giacomo Marinoni”, le studentesse Ketty Bello e Sara Barrotta.