Assemblea ordinaria 2019 Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Udine

30 aprile 2019
Assemblea ordinaria 2019 Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Udine

Intervento del presidente geom.Lucio Barbiero

Dopo le procedure di rito di avvio dell’assemblea ed aver osservato il minuto di raccoglimento per i Colleghi scomparsi nel corso dell’anno, ho iniziato l’esposizione del mio intervento.

Dopo le fasi di rodaggio e di adattamento iniziali, posso dire che il Consiglio opera a pieno regime. Ogni componente si occupa del proprio settore, ognuno con le proprie disponibilità e competenze.

Ho evidenziato all’affollata platea di iscritti intervenuta all’assemblea, l’ottima qualità del dibattito in seno al nuovo consiglio direttivo (in carica dal 05/07/2018) in completa coerenza con le finalità istituzionali dell’ente. Le determinazioni sono condivise all’unanimità e questo ci incoraggia ancor di più nell’operato intrapreso. Un sentito grazie ai consiglieri.

Gli anni di ristrettezza economica hanno radicalmente mutato il modo di fare “professione”. La forte ed inarrestabile trasformazione dell’assetto economico e sociale ci ha portati inevitabilmente a rinnovare le modalità e l’atteggiamento nell’assunzione degli incarichi professionali, nel confronto con la committenza, nell’approccio di proposta e di dialogo con i clienti privati e con la pubblica amministrazione. Tutto questo va coniugato con una tecnologia in forte evoluzione che  implica una complessa coordinazione dei metodi di lavoro assunti. E’ una continua sfida nell’allineare le evoluzioni normative con la concretezza del lavoro professionale. Diversi colleghi si sono già adattati ed aggiornati alle nuove sfide, altri lo dovranno fare per mantenere le posizioni e continuare a lavorare. Abbiamo ormai assunto la necessità di investire molto sulla formazione, nella consapevolezza che chi è ben formato produce un lavoro qualificato e riduce la percentuale di rischio.

Sono stati migliorati i rapporti con le varie categorie professionali nella direzione della interdisciplinarietà al fine di migliorare ulteriormente il livello delle prestazioni professionali e fornire alla committenza un prodotto completo, sicuro e coerente agli standard richiesti dal mercato.  

Ho poi sottolineato l’importanza della “partecipazione attiva” dei geometri nei vari consessi istituzionali, economici e sociali; l’obiettivo è sempre quello di esporre le proposte assumendo un ruolo di protagonisti dello scenario territoriale, economico e giuridico. Gli ultimi  mesi ci hanno visti partecipi ai tavoli istituzionali dove sono state affrontate tematiche complesse e delicate; la presenza dei geometri è stata significativa ed efficace a livello regionale nel dibattito e nella fase di proposta di disposizioni di legge utili a tutti, per tutti.



Ho definito le commissioni del Collegio come “momenti di incontro tra i colleghi” e occasioni di confronto sulle varie tematiche, nelle varie discipline. A tal proposito è stato espresso un ringraziamento a tutti coloro i quali operano all’interno delle commissioni offrendo disponibilità e professionalità. E’ stato poi fatto riferimento esplicito alla commissione sicurezza con la proposta di legge regionale sulla delicata disciplina della “Salute e  Sicurezza” d’adeguamento e semplificazione al Dlgs. 81/2008 – Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro, alle commissioni ctu, estimo, edilizia, scuola, concilizione e giovani-donne geometra. Da evidenziare che nell’ambito di esposizione della proposta di legge regionale in materia di sicurezza, nell’ambito degli Stati Generali delle Costruzioni, ho avuto delega per la promozione del documento tecnico alle varie istituzioni, parti sociali ed economiche. Un sentito grazie della categoria al geom.Paolo Binutti, capo gruppo e corredatore della proposta legislativa in parola.

Relativamente al gruppo della Protezione Civile si evidenzia l’ottimo rapporto instaurato con l’assessorato della Regione ove è stata chiesta l’attivazione dei corsi tecnici di formazione propedeutici alla costituzione di un gruppo tecnico di primo intervento regionale dei geometri.

La commissione edilizia, energetica, LL. PP. è stata strutturata in tre gruppi di lavoro che hanno in progetto diverse iniziative di promozione della categoria e di formazione con appositi eventi di approfondimento. Le commissioni Sicurezza, Prevenzione Incendi, edilizia-urbanistica hanno altresì in programma la pubblicazione di 3 opuscoli cartacei/digitali sulle varie discipline.

Il presidente ha proseguito citando i nominativi dei componenti il CONSIGLIO DI DISCIPLINA TERRITORIALE 2018 – 2022  e li ha ringraziati per la disponibilità.

Associazione dei Geometri e Geometri Laureati della Provincia di Udine
E’ stato eletto Presidente il geom. Elio Miani mentre i due neoeletti consiglieri geom. Amedeo Plazzotta e Alessandro Iurmann sono stati eletti rispettivamente segretario e tesoriere . Probiviri  dell’associazione sono stati eletti il geom. Beltrame Claudia, il geom. Pertoldi Marco ed il geom. Pellarini Francesco. L’Associazione svolge attività promozionali della categoria, attività di programmazione della formazione, organizza e gestisce manifestazioni sportive.

Un sentito grazie al presidente Miani (già presidente del Collegio), al gruppo di lavoro ed il benvenuto ai due neoeletti consiglieri Amedeo Plazzotta e Alessandro Iurmann.

La “Commissione Formazione” del Collegio è costituita dal consigliere Paolo Binutti, dal segretario Diane Copetti e dal sottoscritto Presidente. La Commissione svolge un ruolo importante in quanto definisce gli eventi formativi da proporre agli iscritti. Viene garantita la qualità degli eventi  proposti in coerenza alle disposizioni legislative vigenti. Sono stati comunicati poi alla platea i dati  degli eventi formativi svolti nell’anno 2018: CORSI N.45, SEMINARI N.51, RICHIESTE DI RICONOSCIMENTO CFP SVOLTE DAI SINGOLI ISCRITTI N.162.

Per quanto attiene al CORSO DI LAUREA IN TECNICHE DELL’EDILIZIA E DEL TERRITORIO L23, attivo dal 2018 al polo scientifico dei Rizzi di Udine si è enunciato che lo stesso è frequentato da N.38 soggetti e che lo stesso prosegue in modo positivo. Il disegno di legge della LAUREA PROFESSIONALIZZANTE DEL GEOMETRA  prosegue il suo iter in Parlamento in modo positivo e fa ben sperare.

L’Istituto tecnico G.G. MARINONI di Udine quest’anno ha fatto registrare un aumento delle iscrizioni del + 40% per un totale di iscritti di N.163. E’ un ottimo risultato. Si confida nella conferma dei dati forniti.

Sono stati comunicati i dati relativi all’ALBO del Collegio che temporalmente risultano:
NUMERO ISCRITTI AL 31.12.2018 n. 905
NUMERO ISCRITTI AL 31.12.2017 n. 929
AD  OGGI  SIAMO ISCRITTI n. 912

Rappresentiamo sostanzialmente la metà degli iscritti all’Albo della Regione FVG.

Il presidente ha poi evidenziato che le quote di iscrizione al Collegio sono rimaste invariate dal 2009 con tre distinzioni anagrafiche:
Fino  a 25 anni € 200
Da anni 26 a anni 30 € 250
Da 31 anni in poi € 300

Collegio – Ufficio di Segreteria
Lo scorso mese di maggio 2018 è entrato in vigore l’aggiornamento delle procedure sulla privacy conforme al Regolamento Europeo 2016/679 ed il Responsabile Protezione Dati (DPO) è stato nominato l’ing. Tiziano Sinigaglia. Il segretario Diane Copetti è il resposnsabile anticorruzione e trasparenza del Collegio.

Un ringraziamento al personale di segreteria del Collegio che con grande dedizione ed impegno svolge nel migliore dei modi le mansioni di segreteria quali: ALESSIA COSATTO, ALESSIA  BEVILACQUA dipendente del Collegio dal 1’ ottobre 2018 e SILVA BALLARIN (dipendente Associazione Geometri).

Le iniziative sociali ed a scopo benefico dove il Collegio è stato parte attiva sono:   

  • TELETHON : staffetta 24x1 h Telethon” 1-2 dicembre 2018;
  • “GEOMETRI DI CORSA”, "GEOMETRI  E  INGEGNERI  IN  BICI”: 4 maggio 2019 con partenza da S.Giovanni al Natisone
  • AIL:  23 febbraio 2019 - evento musicale  patrocinato dal nostro Collegio presso il Teatro Nuovo Giovanni da Udine.  La serata è stata organizzata in sostegno all’A.I.L con la collaborazione del gruppo musicale “New Revival”.
  • Accordo con Istituto G.G.Marinoni di Udine e AFDS Provincia di Udine con il motto il dono “ Dalla Scuola al Lavoro”. Si ringraziano il Presidente dell’AFDS provinciale Roberto Flora  e la dirigente dell’Istituto G. Marinoni di Udine dr.ssa Laura Decio.

La Camera di mediazione del Collegio Geo-Cam prosegue il proprio lavoro con l’impegno costante del suo responsabile di sezione Luca Tomasin e di tutti i mediatori.  

CONSIGLIO NAZIONALE GEOMETRI CNG. Lo scorso 13 marzo 2019 si è insediamo il nuovo Consiglio Nazionale dei Geometri a Roma dove Maurizio  SAVONCELLI  è stato confermato Presidente,  vice presidente Ezio  PIANTEDOSI , segretario Enrico RISPOLI.  Gli altri consiglieri eletti sono: Paolo BISCARO, Antonio Mario AQUAVIVA, Luca BINI, Pierpaolo GIOVANNINI, Pietro LUCCHESI, Paolo NICOLOSI, Bernardino ROMITI e Livio SPINELLI. Si evidenzia che Il consigliere di riferimento del nostro Collegio, così come quello del comitato regionale e del triveneto,  è il consigliere Paolo Biscaro (già presidente del Collegio di Venezia).



RETE PROFESSIONI TECNICHE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA. Siamo in attesa della sottoscrizione dello statuto che sarà poi repertoriato agli atti del Notaio Amodio di Udine. L’impegno è in carico al presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Udine. La commissione Interprofessionale della Provincia di Udine continua a svolgere il proprio ruolo nel dibattere le tematiche comuni alle categorie professionali tecniche nell’ottica della multidisciplinarità.

E’ in fase di definizione l’accordo con il Collegio del Notariato di Udine, l’ordine degli ingegneri, la Fiaip Udine, La Fima Udine ed i Consumatori attivi di Udine relativo all’affidamento degli incarichi professionali sulla conformità edilizia negli atti di compravendita immobiliare.  

Come enunciato nella comunicazione agli iscritti del 22 gennaio scorso, la Giunta Regionale ha dato attuazione a quanto disposto dalle modifiche apportate alla L.R.14/2002 art.44 attraverso la legge di bilancio della regione FVG (L.R.28/2018 - unità specializzate per l’espletamento delle attività connesse alla realizzazione dei servizi tecnici negli appalti pubblici). Pertanto la Regione, al fine di assorbire la grave carenza di personale tecnico-amministrativo presso gli enti locali, ha concretizzato in legge l’integrazione al comparto unico regionale dei liberi professionisti regolarmente iscritti agli albi professionali ritenuti idonei per l’affidamento degli incarichi di RUP (Decreto Direttore Centrale Infrastrutture e Territorio Regione FVG di data 19/03/2019 N.1366/TERINF).  Sarà quindi istituito un elenco di soggetti qualificati formato da coloro che trasmetteranno apposita domanda corredata della documentazione richiesta; il suddetto elenco sarà messo a disposizione delle stazioni appaltanti a partire dai Comuni.

L’importante obiettivo raggiunto è frutto della faticosa attività svolta in questi mesi con le altre categorie professionali nell’ambito degli Stati Generali delle Costruzioni in un confronto costruttivo con la Regione. Un doveroso ringraziamento all’Assessore Regionale Graziano Pizzimenti, al Direttore Centrale delle infrastrutture dr.ssa Magda Uliana per l’attenzione e la sensibilità dimostrata assieme alle rappresentanze delle categorie professionali di Architetti, Ingegneri e Periti Industriali.

A seguire Il Tesoriere del Collegio geom. Michele Olivo coadiuvato dalla dr.ssa Daniela Lucca  (revisore) ha illustrato i documenti contabili di programmazione economica del Collegio:

  • Il rendiconto generale sulla gestione del 2018 è stato redatto in osservanza alle disposizioni del regolamento dell’ente ottenedo, in seguito all’approvazione all’unanimità dal Consiglio del Collegio e del controllo del revisore dei Conti, l’approvazione dell’Assemblea con un solo astenuto e nessuno contrario;
  • Il preventivo finanziario 2019 è stato redatto in osservanza alle diposizioni del regolamento dell’ente ottenedo, in seguito all’approvazione all’unanimità dal Consiglio del Collegio e del controllo del revisore dei Conti, l’approvazione all’unanimità dell’Assemblea con nessuno astenuto e nessuno contrario.

Sul sito del Collegio sono disponibili i documenti contabili di bilancio.

EVENTO FORMATIVO SULLA CASSA GEOMETRI

La mattinata è proseguita con l’intervento del Presidente della Cassa Geometri geom.Diego BUONO e dei suoi collaboratori con l’approfondimento delle tematiche previdenziali. Il presidente Buono ha illustrato all’assemblea l’organizzazione dell struttra con tutte le modifiche che si sono susseguite negli anni. Buono ha esposto in modo puntuale ed esauriente la struttura della nostra cassa previdenziale, evidenziando il processo di rinnovamento avviato con il sostegno ai giovani per l’accesso alla professione, l’assistenza sanitaria già attiva, l’accesso al credito agevolato ed altri importanti servizi.
La platea ha espresso soddisfazione.