L'Unione territoriale delle Dolomiti friulane riconosce a 5 geometri un bonus da 10.000€ per aver seguito le gare d'appalto dell'ex Comunità montana

22 marzo 2017
L'Unione territoriale delle Dolomiti friulane riconosce a 5 geometri un bonus da 10.000€ per aver seguito le gare d'appalto dell'ex Comunità montana

Secondo la normativa vigente- che prevede un bonus che varia dall’1 all’1,5 per cento del valore della gara di appalto- ai 5 tecnici in pianta organica della Comunità montana (esistente fino allo scorso 31 luglio) e ora passati alle dipendenze dell’Uti di Maniago, è stato riconosciuto un bonus da 10.211,95 euro per aver seguito l’iter delle opere appaltate dal proprio ufficio.
Hanno dichiarato lo scorso 17 marzo al Messaggero Veneto “È un modo per valorizzare le risorse umane interne a ciascun ente. Del resto, in caso di errori siamo chiamati a rispondere anche in sede penale, oltre che civile.”