I geometri investono sui giovani

11 maggio 2018
I geometri investono sui giovani
Intervistato dal quotidiano economico Italia Oggi, il presidente del Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati Maurizio Savoncelli illustra la proposta di legge di CNGeGL per i giovani che vogliono intraprendere la professione.
Nell’idea di CNGeGL ci sarà un titolo abilitante che si traduce nella possibilità - per i giovani che vogliano intraprendere la professione di geometra - di conseguire la laurea a soli 22 anni, e di inserirsi nel mondo del lavoro con un bagaglio di competenze di livello accademico.
Nella proposta di legge verranno comunque salvaguardati i diritti anche degli studenti già iscritti all'istituto tecnico “Costruzioni, ambiente e territorio” e degli iscritti alla classe prima fino all'anno di avvio del nuovo corso di laurea professionalizzante e abilitante e di coloro che, avendo conseguito una delle lauree previste dall'articolo 55 del dpr 328/2001, continuerebbero ad utilizzare il titolo professionale di “geometra laureato”.