Consulenti del giudice: compiti e limiti del suo operare

4 luglio 2017
Consulenti del giudice: compiti e limiti del suo operare
Sul sito perCorsi di Estimo si tratta l’argomento delle competenze e responsabilità della figura del consulente tecnico e del perito estimatore. 
Lo spunto dell’articolo deriva da due sentenze recenti, senza alcun collegamento diretto delle due, in cui si parla, tra l’altro, dell’indipendenza del consulente (che non deve aver rapporti con le parti), del fatto che il giudizio finale del giudice debba essere affidabile e competente (che si basi quindi sul percorso logico chiarito del perito), oltre al fatto che il tecnico possa rifarsi a notizie e fatti ulteriori rispetto alle carte processuali.

Per maggiori info ecco il link al dettagliato articolo: https://www.percorsidiestimo.it