Cantieri, mancato uso dei DPI (dispositivi di protezione individuale) e identificazione dei garanti di fatto

11 luglio 2018
Cantieri, mancato uso dei DPI (dispositivi di protezione individuale) e identificazione dei garanti di fatto
In una recente sentenza la Cassazione ha addebitato al direttore tecnico e capocantiere della ditta appaltatrice la responsabilità di un infortunio su lavoro accaduto a un operaio in subappalto poiché " non aveva esercitato poteri di controllo sull'uso dei dispositivi di sicurezza e quindi non aveva tempestivamente bloccato gli interventi in corso al momento della rimozione della fune di sicurezza”.
l giudice di merito, pur dando atto che la posizione rivestita dal direttore tecnico e capocantiere per conto dell'appaltatore non rientra tra le posizioni di garanzia espressamente previste dalle disposizioni di legge, lo ha ritenuto responsabile dell'infortunio, in base al principio di effettività (art. 299 T.U. Sic.), in quanto lo stesso aveva assunto di fatto il ruolo di preposto nel cantiere in questione.

FONTE: https://www.insic.it